SHARP, porta il colore nel bagno dell’ufficio

Ricavare da un unico ambiente bagno, di poco meno di 18mq, due unità distinte destinate a utenze differenti. Una sfida da cogliere per Luca Cristiano, interior designer, e Tommaso Colella, architetto, entrambi partner di Render Industry, nel riorganizzare gli spazi bagno di un ufficio, ubicato a Roma, all’interno di un casale dell' ETC (Eur Trade Center), centro situato a Fonte Meravigliosa, pochi km dalla stazione metro Laurentina, che accoglie vari professionisti e società importanti.

E’ stato creato un piccolo corridoio distributivo antistante l’ingresso del bagno delle donne (in fondo) e quello degli uomini (sul lato destro), reso accogliente dalla tonalità calda del legno americano, con venature bruciate utilizzato sia per le porte d’ingresso ai due bagni sia per i sotto lavabi, con cassetto contenitore estraibile. La necessità di arricchire due spazi così ristretti ha fatto optare per dei lavabi colorati, con mobiletti contenitore, che dessero allo stesso tempo personalità e funzionalità. La scelta è andata a SHARP, un must fra i lavabi da appoggio SIMAS, per l’ineguagliabile bordo sottilissimo di soli 3cm, che gli è valsa la menzione d’onore ADI Ceramics Design Award, grazie all’alta tecnologia produttiva nella lavorazione inconsueta del vitreous china. Due diverse tonalità per differenziare gli ambienti, lavabo Sharp Prugna matt per il bagno delle donne e lavabo Sharp Navy matt per il bagno degli uomini. La forma circolare e contenuta di ø cm 42 del lavabo ha consentito di adattarlo alle necessità dei due ambienti, collocandolo centralmente nella toilette maschile e ad angolo in quella femminile. Gli specchi verticali sopra i lavabi consentono all’utente di percepire una maggiore luminosità e ampiezza dello spazio. Il dettaglio delle icone identificative presenti sulle porte, progettate ad hoc sono state ricavate da un pannello di ferro da 4 mm stampato a laser.

SIMAS 100% made in Italy, si fregia del marchio “Ceramics of Italy”.